Linda Moon su Radio Gamma 5!

Domenica 13 novembre, Radio Gamma 5 mi ha ospitato per parlare della mia figura di scrittrice emergente [o in erba!] e del mio romanzo “Io diversa da me” uscito su Amazon lo scorso 18 ottobre.

Grazie a un’amica dal cuore grande e d’oro, mi hanno inserito in pochi giorni nella diretta delle ore 13 e per un’ora, tra musica e messaggi di ascoltatrici e ascoltatori, ho parlato del romanzo, del mio amore per la scrittura e di tanti, tantissimi progetti creativi in evoluzione.

Al link Linda Moon su Radio Gamma 5 puoi ascoltare il mio intervento [dura un’oretta, ma puoi mandare avanti i momenti di “pausa”!!!] mentre qui di seguito puoi leggere la breve intervista digitale da parte di Lorenzo Speed di Radio Gamma.

1.Qual è stato l’input che ti ha dato lo spunto per iniziare a scrivere?

Ricordo chiaramente che non c’è stato un vero e proprio input. Semplicemente, ho iniziato ad avere in testa tanto “traffico di pensieri” che un poco alla volta si sono tramutati in personaggi, scene e azioni.
A quel punto, avevo troppo da gestire e ho pensato di mettere qualcosa per iscritto.
Il primo risultato? Il romanzo “Io diversa da me”, ora disponibile su Amazon.

 

2.Quali sono gli scrittori e/o giornalisti di riferimento per la tua idea di scrittura/giornalismo?

Inizialmente, non ho mai avuto nessuno come riferimento principale. Devo ammettere che ho prima iniziato a scrivere e, in un secondo momento, a cercare o trovare figure di riferimento. In genere, resto legata al libro più che allo scrittore, ma se devo citare qualche nome, cado facilmente su autrici e autori di racconti come Alba De Céspedes, Grace Paley, Kate Chopin, Lucía Etxebarría; e ancora Raymond Carver, Dino Buzzati, Ernest Hemingway.

3.Quali sono i 3 libri ai quali sei più affezionato/a che consigli ai lettori di questo articolo?

I libri che consiglierei sono:
-Una storia d’amore come tante di Lucía Etxebarría
-Un uso qualunque di te di Sara Rattaro
-Cattedrale di Raymond Carver

Ma non posso non citate anche:
-Chiedi alla polvere di John Fante
-Zia Mame di Patrick Dennis

 

4.Quale messaggio vuoi comunicare/trasmettere attraverso la scrittura?

Che esistiamo e che se lo vogliamo possiamo essere umani straordinari. Scrivo non solo per intrattenere, ma anche per lasciare un segno e farlo lasciare ad altre persone. Per testimoniare chi siamo, le nostre storie ed essere un riferimento per chi cerca un confronto, empatia, un’esperienza.
Un intrattenimento che possa sempre fornire uno spunto di riflessione.

 

Le ultime due domande dell’intervista, in cui parlo della mia esperienza alla radio e dispenso qualche consiglio in base alla mia esperienza tra libri e scrittura, potete trovarle nel sito di Lorenzo Speed di Radio Gamma 5! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tredici − 4 =